Monica Mondo incontra Andrea Riccardi a Soul. Domenica 3 dicembre alle 12.15 e alle 20.30 su Tv2000

Non si può non conoscere Andrea Riccardi: storico della Chiesa, presidente della Società Dante Alighieri, professore di storia contemporanea, Ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione nel Governo Monti. Ma ancor di più Riccardi è noto per essere il fondatore della Comunità di Sant’Egidio, “L’Onu di Trastevere” come Igor Man l’aveva definita, che compie quest’anno ben 50 anni.  Un’attività crescente fatta di impegno sociale e di progetti per portare aiuti nel Sud del mondo, lì dove i conflitti e le persecuzioni sono ancora una problematica odierna. Fu grazie a Sant’Egidio e Riccardi in prima persona come mediatore, che si giunse alla risoluzione del conflitto in Mozambico con la pace, firmata a Roma, nell’ottobre 1992. Ed è grazie alla sua profonda conoscenza di studioso dell’Europa e del Medio Oriente che a Soul offre uno sguardo sul mondo: dalla crisi in Siria alle persecuzioni di Sunniti e Sciiti, dai soprusi verso la popolazione dei Rohingya all’importanza delle religioni. Brexit, Catalogna, fede, politica, fondamentalismi, i tumulti del nostro tempo e che stiamo tuttora vivendo.