Soul. Monica Mondo incontra Andrea Stella. Sabato 16 dicembre alle 12.15 e alle 20.45 e alle 20.30 su InBlu Radio.

Si può tornare alla vita dopo aver sfiorato la morte? Non è facile ma nemmeno impossibile, lo sa bene Andrea Stella, velista diversamente abile che cavalca le onde dell’oceano a bordo del suo catamarano, da lui personalmente modificato per continuare a fare quello che più amava prima di quel fatidico incidente. Un viaggio premio a Miami dopo la laurea, a 24 anni, il posto sbagliato nel momento sbagliato e Andrea resta vittima di un tentato furto della sua auto e una sparatoria, in  una tiepida sera d’estate.  Il risveglio, dopo quattro interventi, è traumatico e la sentenza definitiva: non potrà più camminare. E nonostante un inizio incerto, di rifiuto categorico della vita che dovrà affrontare, la vicinanza della famiglia e degli amici lo porterà a trovare  un nuovo scopo cui dedicarsi: sensibilizzare l’opinione pubblica verso i diritti dei disabili e cercare di rendere più agevole  la vita a chi, come lui, ha dovuto cambiarla per forza. Nasce dunque nel 2003 “Lo Spirito di Stella” attorno all’esperienza del primo catamarano senza barriere architettoniche, un viaggio che lo ha portato fino all’incontro con Papa Francesco al quale ha consegnato personalmente la Convezione per i Diritti delle Persone con Disabilità, consegnatagli dal Segretario Generale dell’Onu Antonio Gutierres.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0