TV2000 ECCLESIA – A Sulla strada il commento su “Nessuno è profeta nella propria patria”

Sabato 7 luglio, ore 15.20 e domenica 8 luglio, ore 8.00 – Padre Giulio Michelini, biblista e teologo, nell’appuntamento di Sulla Strada, il commento al Vangelo di TV2000, spiega il passo del Vangelo di Marco con la celebre affermazione di Gesù: “ nessuno è profeta nella propria patria”.

“Gesù da Cafarnao si sposta e arriva nella sua patria, Nazareth. Entra nella Sinagoga di sabato, per insegnare. Come è possibile che a stupire così sia Gesù, il figlio di Maria, il carpentiere? Gesù viene svalutato per il lavoro che compie, invece i Vangeli ci dicono che il carpentiere non è un mestiere vile, perché si tratta di colui che compie la legge.”

“Lo stupore di vedere Gesù nella terra dove è nato, profeta. Capire che la sua sapienza d’ora in poi sarà il suo nuovo segno, impensabile per come l’avevano conosciuto. Un uomo che parla con autorità”.

Insieme a padre Giulio, sul testo evangelico, il punto di vista di Suor Alessandra Smerilli, economista, delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Dalla cappella di Santa Monica del Collegio Internazionale dei Padri Agostiniani di Roma, davanti ai simbolici e maestosi mosaici di padre Marko Ivan Rupnik.

I disegni sono di Stefania Pedna.