Canonizzazione Paolo VI, Mons. Delpini e il ricordo della chiesa di Milano

“Milano sii forte, sii fedele, sii degna delle Tue tradizioni cristiane e civili. Milano, accogli ancor oggi il nostro evviva benedicente”: le parole di Paolo VI ai pellegrini milanesi, accompagnano il ricordo di Mons. Delpini degli anni in cui Montini guidò la Chiesa ambrosiana. Nella città industriale per eccellenza, già attraversata da processi di secolarizzazione e da una forte immigrazione, l’arcivescovo volle attrarre i ‘lontani’. Nel 1957 lanciò la ‘Missione di Milano’: una grande azione di ascolto mai realizzata in precedenza sul territorio diocesano, condotta nell’arco di circa un mese. Durante il suo episcopato furono costruite 123 nuove chiese; dialogò con tutte le categorie produttive, visitando ogni ambiente di lavoro, dalle officine alle banche; si dedicò ai poveri, incontrandoli vestito da sacerdote.

Ecco il terzo appuntamento con il WebDoc “Paolo VI. Un uomo, un Papa, un Santo” realizzato da VaticanNews:

GUARDA TUTTI I VIDEO