21 febbraio 2021 – “Basta sacrifici!”

Proprio nella prima domenica di Quaresima il prof. Giovanni Ricciardi parla del significato del sacrificio con gli studenti del Liceo Classico Pilo Albertelli, e lo fa in modo molto delicato raccontando di fioretti di quando eravamo piccini, di rinunce personali, di doni fatti e ricevuti. In questo periodo di pandemia tutti stiamo facendo sacrifici e i ragazzi riconoscono quelli fatti dai genitori come esempio da seguire e sono disposti a loro volta a farne per lo studio e gli affetti più cari. Sacrificarsi è donare se stessi, il proprio tempo e quanto di più prezioso si possiede come fece la donna che cosparse di profumo Gesù a Betania pochi giorni prima della sua crocifissione.