3 maggio 2020: “Perché aspettiamo?”

Perché attendiamo? Cos’è per noi l’attesa? Un tema quanto mai attuale quello della lezione di questa settimana di Andrea Monda a Buongiorno professore. Si sta vivendo in un “tempo sospeso” attendendo che qualcosa accada, ma l’attesa è sempre negativa? E’ sempre quel non-tempo che vorremmo passasse velocemente? O attendere è proprio della natura dell’uomo? Promessa, fedeltà e speranza sono le chiavi per leggere il vero significato dell’attesa. Attraverso le parole di Pavese, Isaia e del poeta Clemente Rebora il prof. Monda, nel suo dialogo a distanza, ricorda agli studenti del Liceo classico “Pilo Albertelli” di Roma, che quando meno te lo aspetti nella vita c’è qualcosa che viene e ti sorprende, ti tocca e ti cambia. E che la vita dell’uomo è tensione, desiderio di compimento di una promessa di pienezza che però è già presente per chi ha gli occhi per saperla cogliere.

Buongiorno professore va in onda la domenica alle ore 9.20 su TV2000 (Canale 28 – 157 Sky)