5 aprile 2020, “Esseri narranti”

“Raccontalo!” è l’esortazione finale della poesia di Mary Oliver sulle istruzioni per vivere la vita. Le sue prime due istruzioni approfondite nella lezione precedente di Buongiorno Professore: “fai attenzione” e “stupisciti” trovano compimento in questo terzo passaggio che esprime la necessità del racconto. Andrea Monda citando lo scrittore Borges osserva che la narrazione e la condivisione di problemi e riflessioni con gli altri aiuta a conoscere se stessi e a esplorare meglio quel mistero che è la vita. Se il libro è un “piccolo oggetto ricco di mondo”, come ricorda Romano Guardini, sarebbe impossibile non parlare della Bibbia, il libro più letto al mondo e delle parabole contenute nei vangeli come esempio di quanto sia efficace l’insegnamento attraverso il racconto. Per non smarrirsi l’uomo ha necessità di respirare la verità delle storie buone, come Papa Francesco ha ricordato da poco: “l’uomo è un essere narrante, fin da piccoli abbiamo fame di storie come abbiamo fame di cibo”