9 febbraio 2020 – “Per giusta causa”

E’ giusto opporsi a un potere ingiusto? Il Prof. Giovanni Ricciardi nella lezione di questa domenica a Buongiorno Professore riflette sulla storia del rapporto tra il potere e la coscienza individuale dell’uomo, osservando che il coraggio di ribellarsi è spesso di pochi. Ai ragazzi vengono presentati esempi di come sia possibile spingersi fino al sacrificio della vita per difendere il proprio ideale: le figure e le storie di Antigone, Ester, Sophie Scholl, fino a Pilo Albertelli e Paolo Borsellino sono grandi testimonianze di questo. Interrogati anche su se stessi, gli studenti in classe riconoscono che la grandezza della coscienza di ciascuno può sempre lasciare grandi tracce perché l’uomo ha un potere che è più grande di ogni potere.