Ciclo Don Camillo e Peppone

A partire da sabato 22 settembre in prima serata su Tv2000 – Un ciclo di film dedicato alle avventure di Don Camillo e Peppone interpretati, rispettivamente, da Fernandel e Gino Cervi e liberamente ispirati ai personaggi creati da Giovannino Guareschi in una serie di racconti.

 

Di seguito la programmazione:

 

22 settembre – Don Camillo un film del 1952 diretto da Julien Duvivier.

In un piccolo paese della Bassa Padana la vita si svolgerebbe tranquilla se le dispute tra il parroco (Don Camillo) e il sindaco comunista (Peppone) non fossero all’ordine del giorno. I due tentano di ostacolarsi vicendevolmente, benché fondamentalmente si stimino. Don Camillo, a causa del suo temperamento, deve subire i frequenti rimproveri del Crocefisso nella sua chiesetta. Peppone si dà anima e corpo alla costruzione di una Casa del Popolo, ma anche Don Camillo non vuole essere da meno e si dà da fare per completare la costruzione del suo oratorio.

 

 

29 settembre – Il ritorno di Don Camillo un film del 1953 diretto da Julien Duvivier.

Il sacerdote, alla fine della pellicola precedente, veniva mandato per punizione in esilio in una desolata chiesetta di montagna. Qui si raccontano le sue avventure in quel luogo, il suo ritorno per opera di Peppone che lo vuole alleato in una lotta contro un latifondista e, infine, l’alluvione del Po durante la quale i due amici-nemici si prodigano per aiutare i paesani.

 

 

6 ottobre – Don Camillo Monsignore…ma non troppo un film del 1961 diretto da Carmine Gallone.

Don Camillo è diventato monsignore e Peppone ha ottenuto la carica di senatore. A Brescello, loro paese d’origine, si è accesa una feroce disputa tra le opposte fazioni che li sostengono; i due eterni rivali avranno il compito di riportare la pace negli animi esacerbati, obiettivo che raggiungono dopo i numerosi e consueti battibecchi.

 

 

13 ottobre – Don Camillo e l’onorevole Peppone un film del 1955 diretto da Carmine Gallone.

Peppone, il sindaco comunista di un paesino emiliano, si è iscritto nelle liste elettorali. Una compagna, mandata dalla sede centrale del partito per aiutarlo, fa invaghire l’uomo, ma ci pensa il combattivo Don Camillo a non compromettere la serenità della famiglia di Peppone. Il sindaco, ottenuta la candidatura, si prepara a lasciare il paese: l’amore per la sua terra, però, finisce con l’avere il sopravvento sull’ambizione politica.

 

 

20 ottobre – Il compagno Don Camillo un film del 1965 diretto da Luigi Comencini.

Il film comincia con il viaggio-premio in Russia di un gruppo di comunisti di “sicura fede” di Brescello e dintorni. Don Camillo ricatta Peppone e lo costringe a includerlo nella comitiva, sotto falso nome. Nel viaggio avrà modo di mettere in crisi ideologica la maggior parte dei compagni, e anche, en passant, di far da galeotto alla storia d’amore tra un giornalista italiano e una bella interprete russa.

 

 

27 ottobre – Don Camillo e i giovani d’oggi un film del 1972 diretto da Mario Camerini con  Lionel Stander, Gastone Moschin, Carole André, Dolores Palumbo, Vittorio Duse.

Ritornano Don Camillo e Peppone nelle solite schermaglie che si imperniano, questa volta, sull’amore contrastato fra due giovani.