Cristiana Capotondi e il regista Marco Tullio Giordana raccontano “Nome di donna”

Cristiana Capotondi e il regista Marco Tullio Giordana raccontano “Nome di donna”, la storia di una ragazza madre vittima di molestie sul posto di lavoro. Una vicenda che mette in campo tutti i punti di vista e che si aggancia drammaticamente all’attualità.