Edoardo De Angelis e Pina Turco raccontano “Il vizio della speranza”

Il regista Edoardo De Angelis e l’attrice Pina Turco raccontano il film “Il vizio della speranza”, votato dal pubblico come migliore pellicola alla Festa del Cinema di Roma e vincitore di recente del Tokyo Film Festival. È la storia, ambientata nella polveriera della comunità di Castel Volturno, di Maria che non vuole rinunciare, contro tutto e tutti, a dare alla luce il figlio che per lei è anche speranza di una nuova vita. “Una preghiera laica” definisce il film De Angelis, regista anche delle pellicole pluripremiate “Perez” e “Indivisibili”. Il film segna anche il ritorno al cinema di Marina Confalone (“Parenti Serpenti”, “Così parlò Bellavista”) a cui Effetto Notte dedica un omaggio.