Fabrizio Gifuni si racconta a Effetto Notte

È Fabrizio Gifuni il protagonista della nuova puntata di Effetto Notte, il rotocalco di informazione cinematografica di Tv2000 Fabrizio Gifuni è il protagonista del film “La belva”, diretto da Ludovico Di Martino, omaggio all’action tipico del cinema di genere americano, in stile “Taken”, ma girato con cast, maestranze e capacità tutte italiane. La storia di Leonardo Riva, veterano di guerra provato dalla vita che si rimette in gioco e in azione per ritrovare la figlia più piccola rapita in circostanze misteriose. Il film, bloccato dal lockdown delle sale, arriva on line ed tra i più visti da giorni in Italia e nel mondo. A Effetto Notte Gifuni svela come si è preparato per le sequenze di azione, dai combattimenti, agli inseguimenti in auto che ha realizzato per la maggior parte di persona, senza dimenticare le sue sempre straordinarie doti di attore. Gifuni racconta anche l’impegno con Unita, il sindacato che raggruppa oltre 1000 lavoratori dello spettacolo, in prima linea per la tutela dei diritti dei lavoratori del cinema e del teatro, messi in ginocchio dalla pandemia, e impegnati a pensare la strategia migliore per la ripartenza. L’attore racconta anche i ruoli chiave della sua carriera lunga oltre 40 titoli, da Bellocchio a Virzì da Marco Tullio Giordana al nuovo film diretto da Pupi Avati, girato con le mascherine sul set e seguendo il protocollo Covid. In scaletta: compie 90 anni Jean Louis Trintignant il più italiano degli attori francesi che nel nostro Paese ha girato un’infinità di film da “Il sorpasso” a “La donna della domenica”, da “Colpire al cuore” a “Metti una sera a cena”.