Francesco Mandelli parla del suo debutto come regista con “Bene ma non benissimo”

In studio Francesco Mandelli parla del suo debutto come regista con “Bene ma non benissimo”, un film educativo sul tema del bullismo. Protagonista è Candida, una ragazzina di Terrasini che, dopo la morte della mamma, si trasferisce con il papà a Torino e di fronte al bullismo dei nuovi compagni di scuola reagisce con coraggio e simpatia. Mandelli ricorda i momenti più significativi della sua carriera, cominciata da vj di Mtv e proseguita al cinema con il successo de “I soliti idioti”.