Kim Rossi Stuart e il ricordo di Romolo Valli

Il ricordo di un grande attore di ieri, Romolo Valli, e un attore acclamato di oggi, Kim Rossi Stuart, sono i temi al centro della puntata di Effetto Notte, il rotocalco di informazione cinematografica di Tv2000, andata in onda venerdì 13 novembre.

I segreti della carriera e del rapporto con il cinema di Romolo Valli sono raccontati nel faccia a faccia con Daniela Montemagno, che al noto attore dedica un’ampia biografia, frutto di anni di lavoro. Tante le interpretazioni e gli incontri con registi indimenticabili: da “Il giardino dei Finzi Contini” di Vittorio De Sica a “Il gattopardo” di Luchino Visconti, dove Romolo Valli è padre Pirrone, un ruolo quello di sacerdote che l’attore ha interpretato più volte nella sua carriera da “I complessi” a “La ragazza con la valigia”. Un attore prematuramente scomparso ad appena 55 anni che resta nel cuore di tutti noi.

Kim Rossi Stuart è il protagonista di “Cosa sarà”, il nuovo film di Francesco Bruni presentato alla Festa di Roma, poi bloccato dal lockdown dei cinema e ora disponibile sulle principali piattaforme. Ispirato alla vicenda dello stesso Bruni, la storia di un regista che scopre di essere malato e necessita un trapianto. Una storia drammatica che non rinuncia all’ironia, una nuova interpretazione profonda ed emozionante di Kim Rossi Stuart che ribadisce l’importanza di affetti e famiglia, anche e soprattutto nei momenti più difficili.

E poi: “I am Greta”, il docufilm che racconta la coraggiosa Greta Thunberg, giovanissima e impegnata da tempo per la salvaguardia dell’ambiente. Ma sono tante le ‘ragazzine’ coraggiose nel cinema anche di ieri: da Judy Garland de “Il mago di Oz a “Pippi Calzelunghe” sino alla Jennifer Lawrence di “The hunger games”.