Liliana Cavani racconta la sua carriera

In studio la regista racconta la sua carriera e gli incontri di una vita: da “San Francesco” con Mickey Rourke a “Il portiere di notte” con Charlotte Rampling, da “La pelle” con Marcello Mastroianni e Claudia Cardinale a “De Gasperi, l’uomo della speranza” con Fabrizio Gifuni. La storia di una donna che ha rifiutato ogni etichetta e che, tra l’altro, all’ultima Mostra del Cinema di Venezia ha ricevuto il Premio Bresson attribuito dalla Rivista del Cinematografo e dalla Fondazione Ente dello Spettacolo. La Cavani parla dei suoi nuovi progetti che potrebbero portarla anche a lavorare di nuovo insieme a Charlotte Rampling.