Mark Ruffalo racconta il film “Cattive acque”

Mark Ruffalo attore e produttore sceglie l’impegno mettendo in scena nel film “Cattive acque”, la storia vera dell’avvocato Rob Bilott, che da paladino dell’industria chimica si scopre accusatore in una crociata legale ventennale contro una sostanza tossica, il Pfa, che ha provocato migliaia di malattie. Un film sobrio e morale, la lotta di un singolo individuo contro il sistema e le istituzioni per la tutela dell’ambiente e della salute.