Ricordando Monica Scattini

Effetto Notte ricorda Monica Scattini, la popolare attrice scomparsa oggi dopo una lunga malattia. In un’intervista esclusiva con Fabio Falzone, una delle ultime rilasciate in tv, racconta il suo cinema, da “Parenti Serpenti” a una donna per amica. “Scola e Monicelli mi mancano” – racconta a Fabio Falzone – “Mio padre Luigi Scattini, regista, non voleva fecessi l’attrice e sul set prima di iniziare a recitare ho fatto di tutto”. Scherza sul suo accento toscano (“fa parte del mio Dna”) ricorda il successo in tv (“La vera popolarità te la regala solo la tele, mi ha reso familiare a milioni di italiani”) E racconta un sogno: “Vorrei interpretare Irma la dolce ma soprattutto la Blanche du Bois di un tram che si chiama desiderio”. Un ruolo che purtroppo non è riuscita a interpretare.