Il diario di Papa Francesco, 11 maggio 2021

Ospite del Diario, fra Roberto Pasolini che nel suo ultimo libro “É stato Dio. Dentro una vita nuova” propone una lettura delle Sacre Scritture originale e moderna offrendo una via d’uscita unica e rasserenante dal senso di colpa che spesso ci attanaglia. Scrive l’autore: “Di fronte alla bellezza di Cristo non possiamo che smettere di sentirci in colpa, per quello che siamo stati o per quello che non abbiamo saputo essere. Resta solo una voglia — matta e lucida — di voler diventare finalmente noi stessi”.