Coronavirus e bambini, a cosa fare attenzione?