Il miracolo di Lanciano e il monaco dubbioso

Ci sono altri miracoli che documentano la reale presenza di Cristo nel pane e nel vino. Miracoli per certi versi ancora più clamorosi rispetto a Siena. Come per esempio il caso del miracolo di Lanciano. Qui le due specie del pane e del vino si sono trasformate entrambe in carne e sangue umano. Quello accaduto a Lanciano, in Abruzzo, è straordinario. Tutta la stampa nazionale – e gran parte di quella internazionale – riferì del prodigio che divenne famoso in tutto il mondo. Ancora oggi sono migliaia i pellegrini che da ogni parte vengono per vedere questo miracolo. L’ostia e il vino del miracolo, risalente all’anno 700 dopo Cristo, sono stati analizzati nel 1971 e 1981 risultando essere vera carne e vero sangue umano di gruppo AB, lo stesso della Sindone e di altri miracoli eucaristici. La scienza che studiò il fenomeno in modo approfondito ebbe a dire che tutto quello che è accaduto a Lanciano va contro qualsiasi legge naturale. E’ intervenuto p. Silvio Di Giancroce del Santuario del Miracolo di Lanciano