“Indagine ai confini del sacro” – La Madonna appare realmente a Velletri?

La nostra inchiesta ci porta in provincia di Roma, a Velletri, ai piedi del monte Artemisio. Qui una donna, Angela Bartoli, afferma di vedere la Madonna alla sorgente di Acqua Donzella (sorgente dichiarata con ordinanza del sindaco non potabile) il primo di ogni mese. Il nostro reportage documenta una presunta apparizione . Quando la signora ed un folto gruppo di persone raggiungono la fonte per pregare il Rosario. Durante il quale la Bartoli va in estasi e afferma di ricevere dei messaggi dalla Madonna, subito trascritti e diffusi via internet. Si tratta di inviti alla preghiera, anche per i sacerdoti, il Vescovo e il Santo Padre, uniti ad ammonimenti contro i pericoli morali dei tempi in cui viviamo e le insidie del Maligno. Il Vescovo di Velletri-Segni, Mons. Vincenzo Apicella, che segue con attenzione questo fenomeno dall’inizio, non lo ha riconosciuto e considera i pellegrinaggi alla Fonte Donzella come “iniziative private” che “non hanno alcuna approvazione diocesana”. “Si tratta di una persona che asserisce di aver visto la Madonna e non possiamo dire se sia vero o falso”, ha dichiarato nel 2011 Monsignor Angelo Mancini, parroco della chiesa della Regina Pacis di Velletri. “In quest’episodio non vedo rivelazioni importanti, il messaggio teologico e’ povero e la signora non cerca legami con la Chiesa…. La signora sta attingendo alla devozione popolare. C’e’ stato un incontro con il vescovo, ma non ho visto alcuna ricerca di spiritualità”.