Le Suore denunciano: “Ecco come ci hanno truffato con le reliquie”

La nostra inchiesta continua in un monastero di clausura al centro di Roma. Le nostre telecamere sono entrate per la prima volta in questo luogo inviolato. qui , al riparo degli occhi del mondo, le monache domenicane di clausura dalla metà del XIX secolo confezionano reliquie. E ci raccontano del commercio clandestino delle reliquie e di come anche loro sono state truffate. Qualcuno da loro prendeva reliquie a 25 euro per venderle su internet anche a 500 euro. Dalla puntata di “Indagine ai Confini del sacro” del 31 maggio 2016 andata in onda su Tv2000 (Canale 28).