Sesta puntata: “rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori”

“Non sono diventato padre perché c’è stata la paura di non essere all’altezza, di sentire di non essere in grado di fare, almeno in parte, quello che ho visto fare a mio padre e a mia madre”. Lo racconta l’attore e conduttore Flavio Insinna, ospite della sesta puntata del programma ‘Padre nostro’, condotto da don Marco Pozza. Protagonista della trasmissione Papa Francesco che dialoga con il giovane cappellano del carcere di Padova, nell’introduzione di ogni puntata. Il programma, nato dalla collaborazione tra la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede e Tv2000, è strutturato in nove puntate, ogni mercoledì, nel corso delle quali don Marco incontra anche noti personaggi laici del mondo della cultura e dello spettacolo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone