Double Ginger Shortbread – Biscotti allo zenzero

La ricetta di Maria Elena di Ronzo Chienis (TN)

 

230 gr di Burro

130 gr di Zucchero

350 gr di Farina “00”

5 gr di Lievito per dolci

50 gr di Zenzero candito

10 gr di Zenzero in polvere

2 gr di Sale

 

Lasciate ammorbidire a temperatura ambiente il burro almeno 15-20 minuti, poi unitelo in una ciotola con lo zucchero e con delle fruste mescolateli assieme fino ad ottenere una pomata omogenea. In un’altra ciotola setacciate la farina con il lievito e lo zenzero in polvere. Tritate lo zenzero candito e unitelo alle polveri sbriciolandolo bene con le mani per separare tutti i pezzettini che tendono a rimanere attaccati. Unite infine i contenuti delle due ciotole su un tavolo da lavoro e lavorate con le mani fino ad ottenere dapprima un composto granuloso e poi omogeneo. Spingete l’impasto con le mani sul piano di lavoro tirando bene la pasta per poi riunirla. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per almeno un’ora. Accendete Il forno in modalità ventilata a 160°C. Togliete la pasta dal frigo e stendetela direttamente dentro una teglia di 23×23 Cm livellandola per ottenere uno spessore di circa 1,5 cm. Con una spatola (o raschietto) da panettiere dividete l’impasto in rettangoli uguali di circa 2-2,5 cm x 7,5 cm di lato e con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti punzecchiate l’impasto in superficie per formare i caratteristici disegni. Infornate per 20-30 minuti sino a che non avranno un delicato color nocciola. Una volta pronti e ancora caldi (altrimenti da freddi si sbriciolerebbero troppo perché molto friabili) ripassate con la spatola lungo le incisioni fatte prima della cottura e poi estraeteli dalla teglia e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.