Pan brioche alla cannella

La ricetta di Alessandra di Torino

 

380 gr di farina “00”

65 gr di zucchero

60 gr di burro

1 bustina di lievito di birra disidratato

80 ml di latte

60 ml di acqua

2 uova

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

1 pizzico di sale

 

Per il ripieno:

100 gr di zucchero

2 cucchiaini (o più) di cannella

40 gr di burro fuso

 

In una ciotola mettete la farina, lo zucchero e il burro morbido. Sciogliete il lievito con il latte tiepido e versatelo nella ciotola.  Aggiungete anche l’acqua, le uova, la vaniglia e un pizzico di sale.

Lavorate gli ingredienti e impastate fino a ottenete un panetto liscio ed omogeneo.

Mettetelo di nuovo nella ciotola e lasciate che lieviti fino al raddoppio del proprio volume.

Sgonfiate poi l’impasto e dategli la forma di un salsicciotto.

Tagliatelo in parti uguali e date a ciascun pezzo la forma di una palla. Con il mattarello stendete ogni palla e formate dei dischetti.

Mescolate in una terrina lo zucchero, il burro fuso e la cannella.

Distribuite il composto sui dischi di pasta e metteteli uno sull’altro.

Tagliate a metà la pila di dischi farciti e sistemate tutte le parti dentro uno stampo a cassetta. Lasciate che  lieviti fino a raggiungere il bordo dello stampo e poi infornate a 175°-180° c per 30/35 minuti.

Per farlo rimanere morbido più a lungo conservatelo (quando sarà freddo) in un contenitore o in un sacchetto di plastica.