Torta di verdure al vino

La ricetta di Cecilia di Busseto (Parma)

 

Per la pasta al vino:

300 gr di farina “0”

1 pizzico di sale

80 gr di olio extravergine di oliva

100 ml di vino bianco secco

 

Per farcire:

circa 800/900 gr di verdure pulite (peperoni, zucchine, carote, sedano, cipolle, patate)

Sale e pepe

olio extravergine

6 uova

5 cucchiai di Parmigiano

mezzo bicchiere di latte

3/4 cucchiai di pangrattato

 

Pulite e lavate le verdure poi tagliatele a tocchetti non troppo grandi. In una padella

versate un filo d’olio e iniziate ad aggiungere le verdure un tipo per volta, in base al loro tempo di cottura.  Finito di aggiungere tutte le verdure abbassate il fuoco e fate cuocere per una ventina di minuti, aggiungendo un goccio d’acqua se occorre. Salate, pepate e aggiungete il prezzemolo solo alla fine.

Preparate la pasta unendo il sale alla farina. Aggiungete l’olio e cominciate ad impastare aggiungendo il vino bianco a filo, finché la pasta non è morbida e liscia. Fatela riposare per qualche minuto.

Intanto sbattete le uova con il latte, il parmigiano, il pangrattato, sale e pepe.

Tirate la pasta e foderate lo stampo che avete scelto (o gli stampi). Mettete le verdure cotte sul fondo e versate il composto di uova. Se usate uno stampo alto alternate un po’

di verdure e un po’ di uova, per evitare di lasciare buchi. Con la pasta in eccesso decorate la superficie a piacere e infornate a 180°C per 40 minuti circa.

Regolatevi con la consistenza del ripieno, quando è dorato e fermo potete spegnere il forno.