6 aprile 2021 – Vaccini, flop di Pasqua: Italia in ritardo?

La campagna vaccinale italiana ha subito nei tre giorni di Pasqua una frenata brusca, inattesa, preoccupante: in 72 ore, da sabato a lunedì 5 aprile, sono state somministrate circa 500mila dosi. Il piano del generale Francesco Paolo Figliuolo prevedeva ben altri ritmi di vaccinazione per gli italiani nell’intento di raggiungere il prima possibile l’immunità di gregge. Cosa sta accadendo? Siamo Noi, programma pomeridiano di Tv2000 in diretta alle 15:20, ne parla con: Carlo Federico Perno, virologo e direttore di Microbiologia al Bambino Gesù di Roma; Maria Rita Parsi, psicoterapeuta; Paolo Di Giannantonio, giornalista.