Luciano Costantini ricorda Borsellino

Negli anni delle stragi di mafia Luciano Costantini è stato uno di quei giovani magistrati a fare richiesta di trasferimento negli uffici giudiziari della Sicilia. Per tre anni ha lavorato al fianco di Paolo Borsellino, a Marsala. Nella sua testimonianza il ricordo dell’uomo, del magistrato, del mentore. Il servizio di Antonella Ferrara.