Giuseppe Laterza, editore

Giuseppe Laterza, editore e figlio e nipote e pronipote di una generazione di editori: una realtà familiare e imprenditoriale d’eccellenza, una storia tutta italiana e del meridione più intraprendente e creativo. Il ruolo dell’editoria e della cultura nella formazione, la necessità di inventare una nuova comunicazione per diffonderle, la crisi del la lettura e soprattutto dei librai, oppressi dai colossi dell’e-commerce, la volontà di insistere su una saggistica di qualità per rispondere alle sfide dell’economia e della politica. Oggi manca alla politica una nicchia culturale a cui attingere, e la libertà non significa neutralità. Chi lavora nella cultura ha una responsabilità, da esercitare per le sfide del quotidiano, senza rinchiudersi in élites intellettuali presuntuose e sganciate dalla realtà.