Massimo Ammaniti
neuropsichiatra

Massimo Ammaniti, una vita per e con i bambini: neuropsichiatra, docente emerito alla sapienza di psicopatologia dell’età evolutiva, saggista. I suoi manuali sull’infanzia e adolescenza sono studiati e dovrebbero entrare in ogni casa di mamme e papà. I suoi 80 anni ricapitolano una storia lunga e piena, che attraversa la storia della medicina, e soprattutto delle malattie psichiche, un tempo non così lontano trattate nei manicomi, luoghi dell’orrore dove non avevano posto la pietà e la cura. Ammaniti segue i maestri Bollea e Basaglia, poi sperimenta da solo, cera una scuola per bambini disabili mentali, da pioniere, li fa uscire, insegna a voler loro bene. Che è il primo bisogno di un bambino, malato o sano. Purtroppo bisogna reinsegnarlo, a un mondo di adulti in preda a un giovanilismo patologico, sempre più fragili e soli.