#SOUL Testimoni – Billy Costacurta e Carlo Paris

“Il calcio è la cosa più importante tra le cose meno importanti”, diceva Arrigo Sacchi. Siamo sopravvissuti tre mesi senza calcio giocato, chissà se ci è servito a capire il suo vero valore. Passione o urla, mercato, gioco d’azzardo, esibizionismo? Ne parliamo con un campione, oggi commentatore sportivo, Billy Costacurta: 7 scudetti, 5 Champions, classe ed eleganza. Imparata sui campetti dell’oratorio, nella sua bella famiglia, che nonostante le ferite l’ha aiutato ad avere sempre la testa a posto. E con Carlo Paris, giornalista di politica, di sport, già direttore di Rai Sport, oggi corrispondente da Gerusalemme, dove lo sport sa mettere insieme ragazzini di ogni etnia e fede.