8 marzo, milioni di donne in piazza. Voci dal corteo “Non una di meno”

Un invito a riflettere sulle violenze contro le donne e la mancanza di pari opportunità, era alla base degli scioperi e delle manifestazioni svoltesi oggi in tutta Italia. Fermi i trasporti, la sanità e la scuola con relativi disagi. Servizio di Barbara Masulli