“Aiuto, sono sola”. E il 113 parla con l’anziana a Napoli

Una storia di umanità che arriva da Napoli. È la vicenda di nonna Ester che a 93 anni ha chiamato il 113 fingendo di essere stata rapinata. Ma una volta a casa gli agenti si sono sentiti raccontare la verità fra le lacrime: non esco da un mese e ho un disperato bisogno di compagnia. Lieto fine con i poliziotti che portano nonna Ester a passeggio. Il servizio di Gaia Martignetti.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone