Card. Coccopalmerio rilegge capitolo VIII dell’Amoris Laetitia in documento presentato in Vaticano

Ammissione alla penitenza ed eucarestia a fedeli in situazioni illegittime, ma a precise condizioni. Nelle cinquanta pagine di un opuscolo presentato in vaticano, il cardinal Coccopalmerio, a capo del Pontificio consiglio per i testi legislativi, rilegge così il capitolo VIII dell’Esortazione Apostolica “Amoris Laetitia”, in cui Francesco affronta i nodi della pastorale per la famiglia e il matrimonio. E’ il capitolo che affronta la questione della comunione ai divorziati risposati. Sul tema il dibattito ha registrato l’opposizione soprattutto di quattro cardinali, che hanno espresso pubblicamente forti riserve. Il nostro Paolo Fucili ha intervistato il cardinal Coccoplamerio