Carlo Petrini, il successo degli ambientalisti alle Europee