Coronavirus, in aiuto anche medici senza specializzazione

Immenso e gravoso l’impegno dei medici in prima linea in questa crisi. Ne servirebbero di più. E allora anche i neolaureati in medicina potranno dare una mano negli ospedali senza l’esame di abilitazione. La misura d’emergenza spiegata nel servizio di Massimiliano Cochi