Francia, guida alpina salva migrante incinta da morte certa: ora rischia 5 anni di carcere

Una guida alpina francese, nei giorni scorsi, ha soccorso e accompagnato oltre il confine una donna nigeriana incinta all’ottavo mese. Per la legge francese è reo di immigrazione clandestina e rischia 5 anni di carcere. Servizio di Caterina Dall’Olio