Gran Bretagna: cresce l’attesa per la decisione della corte suprema sul caso del piccolo Charlie

Andiamo in Gran Bretagna dove cresce l’attesa per la decisione della corte suprema chiamata a decidere sul caso del piccolo Charlie, il bambino affetto da una rara malattia genetica. Per lui medici e tribunali preferirebbero la morte. I genitori chiedono di non porre arbitrariamente fine alla vita del loro piccolo. Servizio di Cesare Davide Cavoni