Il piccolo Adou sorride tra le braccia della madre. Finisce l’odissea del piccolo migrante chiuso in valigia

Ricorderete, qualche giorno fa, le immagini di Adou, il bambino ivoriano trovato dentro una valigia alla frontiera dell’enclave spagnola di Ceuta, in Marocco. Dopo più di 10 giorni il piccolo ha potuto riabbracciare la madre e presto potrà vivere con la sua famiglia. Servizio di Barbara Masulli