Lunedì-sabato: 8.30, 12, 14.55, 18.30 e 20.30. Domenica: 18.30 e 20.30

Alloggi, pozzi e una scuola per i cristiani perseguitati in Iraq. Mentre la guerra continua a mietere vittime, mentre continua a crescere il numero dei profughi, la Chiesa cattolica si mobilita per loro con uno stanziamento da oltre due milioni di dollari. Servizio di Clara Iatosti

12 Giugno 2015