Italia e coronavirus: negativo giovane non rimpatriato. Polemica su scuola

Il diciassettenne italiano non rimpatriato da Wuhan non è affetto da coronavirus: la Farnesina ora è al lavoro per farlo rientrare. E i governatori leghisti del nord dicono: niente scuola per i bambini che arrivano dalla Cina. La replica poco fa dal ministro dell’istruzione Azzolina: la scuola è sempre un luogo di inclusione. Il servizio di Leonardo Possati