Libia: il punto sul rapimento dei 4 tecnici italiani e l’intervista al ministro Paolo Gentiloni

Andiamo subito in Libia per fare il punto sul rapimento di quattro cittadini italiani rapiti a Mellitah, nel nord del Paese. Si tratta di tecnici che lavorano in alcuni impianti petroliferi della zona. Il sequestro è avvenuto nei pressi di un impianto Eni. Per ora non vi sono rivendicazioni o richieste si riscatto. Il punto della situazione nel servizio di NICOLA FERRANTE