Migranti, chi sgambetta e chi prende in braccio un bambino sfinito per il lungo viaggio

Vincenzo-Taranto-bambino-sirianoDal confine ungherese arrivano immagini commoventi che si contrappongono a quelle della videoreporter che qualche giorno fa ha maltrattato alcuni profughi, anche ragazzini. Immagini di un operatore di Tv2000 che ha preso in braccio un bimbo, sfiancato dal viaggio, e lo ha condotto sino alla sua destinazione finale, il campo profughi di Roszke . Servizio di Barbara Masulli