Migranti, navi tutte sequestrate. Indagati comandante e capo missione di Eleonore

La procura di Ragusa ha iscritto nel registro degli indagati il comandante e il capo missione della nave Eleonore dell’ong tedesca Mission Lifeline, entrata ieri nel porto di Pozzallo con 104 migranti, dopo avere dichiarato lo stato di emergenza, forzando il divieto imposto dalle autorità italiane. Il servizio di Vito D’Ettorre