Migranti, vescovi Calabria firmano documento contro il caporalato

La pandemia ha fatto emergere, in modo ancora più drammatico, problematiche che si trascinano da anni. Così i vescovi della Calabria che, oggi, hanno firmato un documento che condanna, ancora una volta e con fermezza, il caporalato. Servizio di Paolo Fucili