Milano, la torre solidale dove vivono 120 persone di etnie diverse

Nella periferia nord-ovest di Milano c’è un residence sociale dove vivono 120 persone di etnie diverse. Il residence è nato all’interno di un grattacielo in disuso, di proprietà Unipol. Le famiglie, in attesa di avere una casa popolare, vivono in questo palazzo reso agibile da un collettivo di associazioni. TgPost a cura di Barbara Masulli