Myanmar, due giornalisti Reuters condannati a 7 anni

In Myamar è stato respinto l’appello dei 2 giornalisti della Reuters condannati a 7 anni di prigione per aver violato, secondo il giudice, il segreto di Stato. Indagavano sull’uccisione di 10 persone di etnia royngia avvenuta durante una operazione delle forze armate. Servizio di Marco Burini.