Nepal:autorità bloccano aeroporto e l’arrivo di aiuti per sistemare l’unica pista d’atterraggio

Adesso in Nepal dove a 10 giorni dal terribile terremoto che ha devastato la capitale Kathmandu si continuano a trovare persone ancora in vita sotto le macerie. Fuori dalla capitale però la situazione è drammatica con interi villaggi devastati e senza aiuti. Come se tutto questo non bastasse le autorità dell’ aeroporto di Kathmandu hanno deciso di bloccare l’ arrivo di aiuti internazionali, a causa dei lavori di manutenzione dell’ unica pista di atterraggio. Ci aggiorna Letizia Davoli