I cristiani d’Europa non si dividano sulle questioni etiche; no a legislazioni che impediscono di esprimersi con libertà; le comunità cristiane accolgano migranti che fuggono in Europa. Queste le esortazioni di Papa Francesco al Comitato congiunto del Consiglio delle Conferenze episcopali cattoliche europee (Ccee) e della Conferenza delle Chiese europee (Cec) che riunisce le altre Chiese cristiane del continente ricevuti oggi, 7 maggio 2015, in udienza.

Servizio di Paolo Fucili:

7 Maggio 2015