Scuola, didattica a distanza per due milioni di studenti

Con l’impennata dei contagi, la didattica a distanza – che ora si chiama digitale integrata e ha cambiato l’acronimo da dad a ddi – è di nuovo la regola per 2 milioni di studenti italiani. Cambia il nome, ma i problemi restano. E le scuole si svuotano. Servizio di Caterina Dall’Olio